Complicated Love

Titolo: Complicated Love
Autore: Anna Esse
Data pubblicazione: 13 novembre 2020
Voto: 4/5

Trama: Nato in una famiglia troppo impegnata a gestire il lutto che li ha colpiti, Edward è costretto a crescere da solo nell’indifferenza più totale. Questo fa scattare in lui un forte desiderio di lasciare quanto prima il tetto famigliare per trasferirsi a New York, dove vive il suo migliore amico Mark, per cui prova da sempre una grande attrazione. Lui è l’unico in grado di domarlo. Sa come prenderlo e, soprattutto, riesce a soddisfare la sua sete di affetto e attenzioni.

La sera del suo diciannovesimo compleanno, sotto insistenza di Mark, Edward entra per la prima volta in un locale gay dove s’innamorerà a prima vista di Adam, un giovane barman che lavora lì. Ma l’amore è complicato, si sa, e quello tra due uomini, può esserlo ancora di più quando il destino, i rimorsi e i drammi legati a un lontano passato, ci mettono lo zampino.

Edward dovrà fare i conti con la sua curiosità, che pagherà a caro prezzo. Il suo immenso desiderio di rendersi utile, gli si ritorcerà contro ritrovandosi, suo malgrado, coinvolto in avvenimenti di un passato lontano ma che condizioneranno il suo presente, sconvolgendolo.

Recensione: Complicated Love scritto da Anna Esse è un libro che ho letto volentieri fino alla fine e che ho trovato molto coinvolgente.
Raccontato in prima persona da Edward ci narra della sua voglia di crescere, parliamo di un ragazzo di appena 19 anni, di entrare nel mondo degli adulti ma allo stesso tempo della sua insoddisfazione e del suo sentirsi solo, e ce lo ripete diverse volte durante il racconto. L’Autrice ci descrive in maniera esauriente sia gli avvenimenti che i personaggi, tutti diversi tra loro con i loro difetti, i loro pregi e i loro segreti. Ho apprezzato in particolar modo il personaggio di Mark, miglior amico del protagonista, un ragazzone che Edward stesso definisce “gorillone personale”, così forte e sicuro di sé esternamente ma così ferito nell’animo e allo stesso tempo ho trovato diversi atteggiamenti di Edward che non mi sono piaciuti, come il comportarsi spesso da bimbo viziato. Una valutazione leggermente più bassa è dovuta al fatto che, purtroppo, ho riscontrato diversi errori, ciò non toglie che ne consiglio di certo la lettura sperando in un secondo volume che ci narri di Mark o di Metty o, perchè no, di entrambi come coppia.

Milena G.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: