In luce fredda

41pnZkSkH0L

TITOLO: IN LUCE FREDDA
AUTRICI: MICOL MIAN E SABRINA ROMITI
EDITORE: TRISKELL EDIZIONI
DATA USCITA: 29/02/2020
VOTO: 4/5
TRAMA: Quando si trasferisce in Massachusetts per studiare Legge, Carlos ha le idee piuttosto chiare sul proprio futuro: sogna un posto in uno studio legale prestigioso, una moglie elegante, una vita che riscatti la sua infanzia povera trascorsa in Arizona. Non prevede certo di innamorarsi di un ragazzino maschio che gli farà mettere in discussione ogni aspetto della sua vita, né che questo ragazzino conviva con segreti dolorosi che renderanno i dubbi sul proprio orientamento sessuale l’ultimo dei loro problemi. Per Viv il sesso non è qualcosa di intimo, ma una dimensione anonima che cerca più per punirsi che per farsi del bene. Non ha mai neanche pensato alla possibilità di innamorarsi di qualcuno, o che qualcuno possa innamorarsi di lui, finché l’incontro con Carlos non cambia le carte in tavola costringendolo a scelte molto più spaventose di quelle che si è concesso fino a quel momento. Nella vita non esiste nulla di completamente innocuo, però, e anche i desideri più veri nascondono trappole e insidie: l’amore può ferire più a fondo dell’odio, se credi di non meritarlo, ed è fin troppo facile trasformare quel dolore in arma e puntarla contro chi meno lo meriterebbe. Sullo sfondo di un processo che porta alla luce ricordi difficili e costringe tutti a una scelta di campo, Viv e Carlos dovranno imparare il modo giusto per aprirsi l’uno all’altro, ed entrambi al mondo.
RECENSIONE: In luce fredda è il secondo libro della serie ” Rosa dei venti “(primo libro intitolato Roots) in cui le autrici ci narrano di Carlos, un ragazzo di origine latina trasferitosi in Massachusetts per studiare legge e rincorrere il suo sogno di un lavoro di prestigio, una moglie e una famiglia tutta sua. E di Vivian, un “ragazzino” che è completamente diverso dal primo, sia fisicamente che caratterialmente, cresciuto troppo in fretta, che ha buttato la sua vita e che non osa nemmeno sognare che qualcuno si possa innamorare di lui.
Ho trovato questa narrazione piacevole con personaggi ben definiti sia i protagonisti che coloro che fanno da contorno e che abbiamo conosciuto in Roots. Interessante come ci descrivono le lotte interiori di Carlos e Vivian. Il primo che non avrebbe mai potuto immaginare di innamorarsi di un ragazzo, portato a porsi tante domande su sé stesso e a volte non riuscendo a trovare risposte. Il secondo attratto in modo inspiegabile da Carlos, in quanto è abituato al solo sesso occasionale e spesso anonimo.
Consiglio la lettura di questo libro, anche se autoconclusivo, dopo aver letto anche Roots per meglio definire i personaggi e le loro dinamiche di amicizia, convivenza e lavorative.
Voto positivo per questo romanzo aspettando e sperando in un terzo che ci narri di alcune comparse in questo libro ma che potrebbero tranquillamente diventare protagonisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: