Il pompiere e il poliziotto

51RfbfxL1UL.jpg

Titolo: IL POMPIERE E IL POLIZIOTTO

Serie: Ellery #1

Autore: R.J. Scott

Editore: Self Publishing

Genere: Contemporaneo

Formato: E-BOOK (Copia recensione fornita dall’autore)

Voto 4/5

Trama: Salvare un agente da una stazione di polizia in fiamme fa parte del lavoro di Max; innamorarsi però non rientra nei suoi piani. Max Harrison si è trasferito dalla città per assumere il ruolo di assistente del sindaco, lavorando anche come vigile del fuoco volontario. Quando incontra Finn Ryan a Ellery, ne è attratto con una passione bruciante quanto gli incendi che un piromane sta appiccando nella cittadina. Finn Ryan è un agente di polizia e, in qualche modo, attira i guai. Gettarsi in mezzo a un incendio per salvare un ubriacone è solo l’inizio. Ora deve affidarsi all’uomo di cui si sta innamorando per evitare la morte.

 

Recensione: Altra storia con un’anima romantica, che porta al lieto fine dopo aver percorso una strada piena di ostacoli. L’incontro fra Max e Finn non è tra i più banali. Max, da pochi giorni, lavora come pompiere volontario e durante l’incendio che distrugge la centrale di polizia di Ellery, nel Tennessee, mette in salvo Finn, il poliziotto che è rimasto intrappolato nel rogo. Si getta tra le fiamme pur di portarlo al sicuro: “Corse… L’ingresso era illuminato come un cerchio di fuoco che doveva attraversare… Sentì urla e grida, ma nella sua mente c’era solo pace. Aveva fatto il suo lavoro.”

Max rimane affascinato dagli occhi di Finn, sente immediatamente dell’affinità con il bel agente e non si aspetta sicuramente ciò che il poliziotto ha da dire: “Il poliziotto si sollevò la maschera con dita tremanti. <<Mi piacciono i pompieri>> … <<Chiedo scusa?>>…<<I pompieri… non ne riesco mai a trovare uno gay.”

L’attrazione tra i due è forte ma sperimentano un susseguirsi di appuntamenti che non riescono ad andare a buon fine a causa di strani eventi. Ellery è una piccola cittadina, tutti si conoscono. È un luogo tranquillo, flemmatico e quando iniziano a capitare incidenti sospetti con Finn come protagonista, sono obbligati a indagare. Vivere e lavorare, essendo gay, in un piccolo paese non è sempre agevole, specie quando la gente che incontri ammicca sorridente e scherzosa ma Finn, ormai, è come una droga per Max e lui ne sta diventando dipendente. Si sente responsabile per il sexy poliziotto ma deve affrontare ciò che avviene a Finn con sangue freddo e con le accortezze necessarie, come per ogni altro caso ed evitare di perdere lucidità e farsi travolgere dal panico. Sembra che Finn attiri guai e deve fare affidamento sul bel pompiere per evitare la morte. È determinato ad allontanare le persone che ama, soprattutto Max: “Finalmente tutto acquistò un senso. Fin non era spaventato per la vita di Max, quella di Daniel, o preso dai sensi di colpa perché Neil era arrivato fino a Ellery. Era un uomo convinto che lui non lo rispettasse.”

Max è innamorato e non ha mai immaginato potesse accadere e vuole molto più di un paio di ricordi sexy, vuole passare il resto della vita con Finn. R.J. Scott si conferma una scrittrice che sa raccontare su carta una storia frizzante e vivace ma che ci fa comunque vivere quel pizzico di suspense che non guasta.

Antonella_ar_68

quattro.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: